lunedì 7 maggio 2012

Memoria

Mi permeo 
di evocative immagini.

Sono vive nella memoria;
i luoghi suscitano sensazioni
che le riportano alla luce.

Il passato è presente;
il presente è nuovo,
ma mai solo.

Quasi come un grande intreccio 
di fasci luminosi
che rendono tutto più chiaro.
 
Ma ti accorgi che 
il passato non può
che rivivere
solo in base a quello che sei.

Se lo fai fluire
come non mai;
lo lasci scorrere come un fiume.

Senza giudizi,
ma con l'unica voglia
di ammirare
quel mistero che sei a te stesso.

Non lo capirai mai;
ma lo puoi contemplare
lasciandolo scorrere.

Così da approdare
ad altri lidi
ricchi di storia e di passione.
Ma, soprattutto, 
pieni della tua presenza.

Nessun commento:

Posta un commento