lunedì 8 giugno 2015

Il patto


Dio non vuole che gli dedichiamo il superfluo ma tutto di noi. L'Eucaristia ci ricorda questo. Essa continua oggi la missione di Cristo. Mangiare la sua carne e bere il suo calice e' dare l'adesione piena a Dio nel seguire il vangelo. Anima e corpo. Tutto. E' un patto nuziale che mi ricorda la mia intima e totale unione con la vita di Cristo. Essa continua oggi con la comunita' dei credenti.L'Eucaristia e' nata anzitutto per essere mangiata e bevuta, poi per essere adorata. E ogni attimo della vita lo vivro' con Cristo in un eterna alleanza di amore che purifica le mia piccolezza e la trasforma in sorgenti di vita.

Nessun commento:

Posta un commento