lunedì 19 dicembre 2016

Al calar del sole



Caldi riflessi di un giorno che tramonta.
Senti che finisce, ma ne trattieni un attimo.
Un'illusione. Forse. Ma vai oltre.
E' il richiamo mordente di un intimo fiorente.
Riecheggia in quel momento un eterno riflesso.
Un cerchio che si fonde in un multiuniverso.
Tu ne sei partecipe, come protagonista.
Nulla ti schiaccia. Sono i colori che sfumano presto
a darti un senso di pacato coinvolgimento.
Sei uno spettatore? Un attore?
Sei lì per caso? Anche l'esclamazione
si fonde nello scenario che si chiude.

Nessun commento:

Posta un commento