mercoledì 11 gennaio 2017

Offerta limpida di amore

 

La legge infatti costituisce sommi sacerdoti uomini soggetti a debolezza; ma la parola del giuramento, posteriore alla Legge, costituisce sacerdote il Figlio, reso perfetto per sempre.

Eb 7, 28

Dio è fedele al suo giuramento: ci ama per sempre nel Figlio che si offre continuamente per noi. L’Eucaristia è un mistero eterno di amore al quale possiamo sempre unirci offrendo tutto noi stessi.

Tutto arriva a Dio. I rivoli che sgorgano dal cuore, spesso torbidi, trovano in Dio degna accoglienza. E’ Cristo che li offre così come noi deponiamo all’altare il pane ed il vino per essere consacrati.

Nulla è nascosto, ma tutto è evidente a Dio. La nostra nullità è chiave di salvezza se la offriamo. Sarà un sacrificio di soave odore. Come altrettano saranno le nostre intenzioni di amore se purificate nel suo Amore.

Nessun commento:

Posta un commento