domenica 9 settembre 2018

Vedere


23a domenica del TO - anno B
Gesù annunciava il vangelo del Regno e guariva ogni sorta di infermità nel popolo. (Cfr. Mt 4,23)

I bambini hanno bisogno di essere guidati nel cammino della vita. Dai primi balbettii ai primi passi. I genitori danno il meglio per loro, cercando di crescerli nel miglior modo possibile. Anche il cammino di fede ha delle guide. Persone che aiutano ad incontrare Gesù per ascoltare la sua Parola. Trasmettendo soprattutto esperienza.

Infatti, la testimonianza vale più di molte parole da manuale. A tal proposito devo dire che il mio vissuto di fede si arricchisce proprio quando incontro persone innamorare del Vangelo, che rifulge dal loro stile di vita. Sono tanti gli angeli che sostengono la mia fede vacillante. Mi rivedo, così, nel sordo muto del vangelo di questa domenica.

Sono i suoi amici a portarlo da Gesù; grazie a loro ha la possibilità di incontrarlo e di essere guarito. Penso in questo momento soprattutto alla mia guida spirituale che mi ha incoraggiato nella ricerca di Dio. Con grande pazienza, nel tempo mi ha aiutato a vedere la misericordia del Signore nella mia storia ed a poterla proclamare.

Quello che oggi annuncio con fermezza è frutto di questo lungo cammino di rinnovamento interiore. Ci ho messo tempo per avere questa vista. Devo fare attenzione affinché non si appanni, purificandola con la forza d'amore che scaturisce dalla Parola. Altrimenti correrei il rischio di predicare la mia immagine di Dio, non quella di cui parla Gesù.

Nessun commento:

Posta un commento