sabato 5 gennaio 2019

I Re Magi

EPIFANIA DEL SIGNORE

Abbiamo visto la sua stella in oriente e siamo venuti per adorare il Signore. (Cfr. Mt 2,2)

I re magi prima di arrivare alla grotta di Betlemme sbagliano direzione. Vanno da Erode; poi, in un secondo momento, guidati dalla stella, arrivano da Gesù. Questo mi fa pensare alla mia ricerca di Dio. In particolare alle sviste che rischio di prendere, ma che, tuttavia, fanno parte del cammino. Mettersi alla ricerca del Signore non è semplice.

Spesso credo di averlo trovato, ma non è lì e devo cercarlo ancora. Ogni giorno. Per questo ho bisogno di guide che, come la stella, portano a Lui. La stella fondamentale per me è la Parola e chi mi aiuta a capirla. Internet mi facilita in questo, perché ho la possibilità di vedere video commenti di vari biblisti, veramente illuminanti.

Prima di tutto per la mia vita, poi per quello che trasmetto nella catechesi e nelle omelie. La mia riflessione è principalmente orientata al vangelo della domenica. Lo leggo, lo approfondisco, lo faccio mio. Mi metto in gioco con dei piccoli video commenti che da qualche tempo condivido in rete. Un cammino che ogni giorno apre alla novità e mi immerge in un mistero che resta altro nel suo svelarsi.

Per questo oggi i re magi diventano il mio punto di riferimento. Soprattutto nella loro ricerca di senso e di significato della vita che trovano nel bambino Gesù.

Nessun commento:

Posta un commento