sabato 6 luglio 2019

Un'attesa che prepara


L’anima nostra attende il Signore:
egli è nostro aiuto e nostro scudo.
Su di noi sia il tuo amore, Signore,
come da te noi speriamo.

Salmo 32

Nell’oscurità si attende la luce. Nella desolazione l’amore di Dio che coccola l’anima. Momenti in cui l’intimo si prepara ad accogliere quella goccia di infinito che può saziarlo. Come la terra che desidera acqua per far germogliare il seme. O l’affamato che asseconda la cottura del cibo.
Scruti tranquillo l’orizzonte e aspetti il giorno che viene. Un andirivieni tipico del nostro fluttuare che un domani lascerà spazio alla luce eterna che da vita. A mo’ di girasoli la cerchiamo oggi per goderla pienamente nell’eternità.