domenica 24 novembre 2019

Cristo re


Desolazione, paura, smarrimento.
Questi sul golgota i sentimenti.
Avvolto da folta e scura nebbia 
non intravedo nessuna 
via che mi salvi.
Vado a tentoni su quella 
liscia ed atavica roccia.
Le mani di fronte 
per tastare un appoggio,
tremano smarrite.
Ma ecco un legno
al quale mi sostengo.
E' Cristo crocifisso.
Alzo lo sguardo e vedo
un volto chino e sereno.
Sembra dormiente.
Senza vita.
Tuttavia soddisfatto 
per aver dato tutto.
Ecco quella lampada 
che cercavo.

Nessun commento:

Posta un commento